EGITTO-ITALIA

 
 

Egitto-Italia: M5s, nostro lavoro per riportare a casa Zaki non si ferma

Roma, 28 dic 2020 18:14 - (Agenzia Nova) - Le parole di Zaki dal carcere sono commoventi e “ci spingono a non abbassare la guardia", così in una nota le deputate e i deputati del Movimento cinque stelle in Commissione esteri della Camera dei deputati. "Lo studente egiziano ancora in un carcere egiziano ha scritto una lettera, che ha consegnato oggi ai genitori, in cui ringrazia l'Italia e tutti i suoi sostenitori per quello che stanno facendo. ‘Sono qui perché sono un difensore dei diritti umani’, scrive Zaki. Noi, invece, ringraziamo Patrick Zaki per il suo impegno, la sua determinazione nel difendere i diritti di tutte e tutti”, si legge nella nota. “Il nostro impegno è quello di fare tutto il possibile perché possa tornare il prima possibile alla sua vita, ai suoi studi e soprattutto ai suoi cari che lo stanno aspettando da dieci mesi perché, come ricordato anche dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio, il governo ha 'a cuore il suo caso come se fosse italiano'. Il nostro lavoro per riportarlo a casa non si ferma", concludono i parlamentari M5s. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE