ONU

 
 

Onu: Covid, ministro Esteri britannico Raab chiederà cessate il fuoco in diverse aree di conflitto

Londra, 17 feb 10:18 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab chiederà al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite di dare attuazione ad un cessate il fuoco in diverse aree di conflitto nel mondo per permettere alle popolazioni locali di essere vaccinate contro la pandemia del Covid-19. Secondo Raab, il mondo avrebbe "il dovere morale di agire". Il Regno Unito detiene la presidenza di turno del Consiglio di sicurezza, e il ministro presiederà una riunione del Consiglio nello sforzo di persuadere i suoi membri a concordare una risoluzione che porti all'ottenimento di cessate il fuoco in aree quali Somalia, Sud Sudan e Yemen. Raab farà presente come la diffusione incontrollata del virus in aree economicamente depresse e a rischio sanitario come lo sono tipicamente le aree di guerra possa portare ad una maggiore emergenza di varianti del coronavirus potenzialmente resistenti ai vaccini attualmente in commercio. Vi sarebbe un precedente: nel 2000 e nel 2001, in Afghanistan le fazioni in guerra accettarono un cessate il fuoco per permettere la vaccinazione di 10 milioni di bambini contro la poliomielite. (Rel)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE