TURCHIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turchia: entro maggio saranno vaccinate 53 milioni di persone contro il Covid-19 (3)

Ankara, 26 feb 12:16 - (Agenzia Nova) - Il ministro della Salute ha inoltre precisato che non esiste una nuova variante del coronavirus originata in Turchia, affermando che il tasso di infezioni legate al ceppo del Regno Unito è in aumento nel Paese. Koca ha inoltre rivelato che finora in Turchia sono state registrati un caso della variante brasiliana e 49 contagi da variante sudafricana del coronavirus. Il ministro della Salute ha inoltre lanciato un avvertimento sulle varianti del virus alla luce dell’aumento dei contagi, precisando che l'impatto delle varianti sta emergendo con forza in alcune parti del Paese, in particolare nelle province nella regione del Mar Nero di Samsun e Ordu. Tuttavia, il ministro ha escluso la possibilità di imporre un blocco totale. "Siamo ora in un periodo in cui la priorità è tornare via via alla vita normale”, ha sottolineato, Koca, precisando che le misure per il controllo della pandemia verranno d’ora in poi valutate caso per caso e a seconda dell’andamento dei contagi. Secondo il piano del governo per allentare gradualmente le restrizioni legate al virus a partire da marzo, le province saranno classificate come a rischio basso, medio, alto e molto alto in base ai tassi di infezione e alle vaccinazioni. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE