BUSINESS NEWS

 
 

Business news: Germania, produzione industriale crollata del 10,8 per cento nel 2020

Berlino, 27 feb 04:00 - (Agenzia Nova) - Nel 2020, a causa della crisi del coronavirus, la produzione industriale della Germania ha subito un crollo del 10,8 per cento su base annua. È quanto si apprende dai dati dell'Ufficio federale di statistica (Stba). Come riferisce il quotidiano “Handelsblatt”, durante la prima fase delle restrizioni anticontagio ad aprile e maggio, la picchiata è stata rispettivamente del 29,7 e del 23,4 per cento. Il dato ha iniziato a riprendersi nei mesi successivi. A dicembre, il declino della produzione industriale è stato dell'1,5 per cento su base annua. Per lo Stba, l'unico settore in cui la produzione è aumentata rispetto al 2019 è stata l'industria del legno con un incremento del 3,1 per cento, “mobili esclusi”. Il crollo è stato particolarmente grave nel comparto automobilistico, pari al 25 per cento. In termini di vendite, l'industria automobilistica è il settore più importante in Germania: i circa 809 mila occupati in 968 aziende con più di 50 dipendenti hanno generato un fatturato di 379,3 miliardi di euro nello scorso anno. A sua volta, l'ingegneria meccanica ha prodotto il 13,8 per cento in meno, mentre la metallurgia ha registrato un calo del 13,3 per cento. La crisi ha colpito gravemente anche le aziende che producono abbigliamento, con un declino della produzione pari al 20 per cento. La contrazione è stata lieve nell'industria alimentare e dei mangimi e nel settore chimico, dove la flessione è stata rispettivamente 2,8 e dell'1,1 per cento. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE