IRAQ

 
 

Iraq: ministero Petrolio, esportazioni non influenzate dalle proteste a Bassora

Baghdad, 17 lug 2018 08:28 - (Agenzia Nova) - Le esportazioni petrolifere irachene “non state influenzate” dalle recenti proteste nel paese e le compagnie straniere “non si sono ritirate dalla provincia di Bassora”, nell’Iraq meridionale. Lo ha annunciato il ministero del Petrolio ireacheno. "Le aziende continuano a lavorare e i flussi petroliferi proseguono a un ritmo elevato", ha detto ad “Agenzia Nova” il portavoce del ministero Assem Jihad. Una fonte locale aveva spiegato ieri a "Nova" che le esportazioni dai porti meridionali del paese procedono a un ritmo di 114 mila barili l’ora: un andamento inferiore rispetto ai livelli antecedenti alle proteste violente nel governatorato meridionale del paese arabo.
(Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE