KOSOVO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Kosovo: Rugova (Ldk), vecchia leadership del partito vuole "imporre" nuovo presidente (3)

Pristina, 26 feb 16:18 - (Agenzia Nova) - Il Movimento Vetevendosje ha vinto nettamente le elezioni parlamentari in Kosovo, che ha sancito un crollo senza precedenti dei partiti tradizionali. La formazione della sinistra nazionalista, guidata da Albin Kurti, si è affermata nelle elezioni del 14 febbraio ottenendo oltre il 48 per cento dei consensi e sfiorando così la maggioranza assoluta. Quella del Vetevendosje è la vittoria più ampia in termini numerici mai registrata in Kosovo, in quanto segna un risultato migliore del 45 per cento ottenuto dalla Lega democratica del Kosovo (Ldk) nel 2004 (prima dell’indipendenza). Il margine di oltre 30 i punti percentuali rispetto al secondo partito sancisce una vera e propria svolta per il Vetevendosje, relegando i partiti tradizionali ad un ruolo secondario. Da una parte l’Ldk, partito di governo uscente, che subisce la maggiore perdita di voti fermandosi al terzo posto poco sopra il 13 per cento. Ulteriore calo anche per l’altro storico schieramento politico del Paese, il Partito democratico del Kosovo (Pdk), che perde alcuni punti percentuali rispetto al voto del 2019 pur recuperando la seconda piazza con circa il 17 per cento dei voti. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE