DIRITTI

 
 

Diritti: Bellanova, si approvi legge contro discriminazioni e violenza per sesso e genere, è ferma al Senato

Roma, 26 feb 17:26 - (Agenzia Nova) - La viceministra delle Infrastrutture e mobilità sostenibili, Teresa Bellanova, sottolinea che "la Camera dei rappresentanti statunitense ha approvato l'Equality act, la legge contro le discriminazioni basate su razza, religione, sesso e nazionalità, che includerà anche le discriminazioni sulla base dell'identità di genere e dell'orientamento sessuale. Adesso - continua l'esponente dell'esecutivo su Facebook - il dibattito si sposta in Senato, dove la legge in passato ha incontrato resistenze che però ora i democratici possono sperare di superare con la nuova maggioranza, per far passare questa misura di civiltà, a tutela della pari dignità e dell'uguaglianza fra tutti gli individui e la cui approvazione era fra gli obiettivi dei primi 100 giorni dell'amministrazione Biden". Bellanova aggiunge: "Noi glielo auguriamo, e ci auguriamo che lo stesso possa avvenire qui in Italia, iniziando dall'approvare la legge contro le discriminazioni e la violenza per sesso, genere, orientamento sessuale, identità di genere e disabilità approvata da tempo alla Camera e adesso ferma al Senato. Non possiamo permettere che questa norma importantissima, che ha l'obiettivo di contrastare ogni forma di odio, violenza e discriminazione venga bloccata da polemiche sterili e incomprensibili impuntature ideologiche. Io la sosterrò con forza: anche attraverso leggi come questa garantiamo a tutti i cittadini l'uguaglianza sancita dalla Costituzione". (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE