SIRIA

 
 

Siria: tribù arabe locali protestano contro Fds e Turchia a Deir ez-Zor

Damasco, 17 dic 2020 08:33 - (Agenzia Nova) - I notabili di tribù e clan siriani hanno manifestato nella campagna di Deir ez-Zor, nell’est della Siria, contro la presenza statunitense e turca nel paese, e contro le milizie armate legate agli Usa e ad Ankara. Ciò è avvenuto in un raduno organizzato nella cittadina di Al Mayadin, nel quale i partecipanti hanno inoltre fatto appello all’unità e alla sicurezza dei territori della Repubblica araba siriana. Notabili e leader dei clan, in un comunicato ripreso dall'agenzia di stampa siriana "Sana", esprimono il loro rifiuto “assoluto” per l’esistenza delle “occupazioni statunitense e turca e i loro strumenti” e per le loro pratiche di “distruzione sistematica delle acquisizioni del popolo siriano e furto delle sue risorse”. All’incontro ha inoltre partecipato il governatore di Deir ez-Zor, Fadil Najjar, che ha preso la parola sottolineando che la popolazione locale sostiene l’esercito di Damasco nell’affrontare gli Stati Uniti e Israele, responsabili di “seminare il caos” e “minare la Siria”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE