LIBIA

 
 

Libia: riunione gruppo di lavoro del Comitato internazionale di follow-up

Tripoli, 25 feb 19:51 - (Agenzia Nova) - Il gruppo di lavoro politico del Comitato internazionale di follow-up sulla Libia – formato da rappresentanti di Algeria, Germania, Lega araba e missione di sostegno delle Nazioni Unite (Unsmil) – si è riunito oggi per esaminare i progressi realizzati del Foro di dialogo politico libico (Lpdf) d per esaminare i progressi realizzati dall’Lpdf e gli sforzi dell’autorità esecutiva unificata ad interim e valutare come i partecipanti del processo di Berlino possano sostenere ulteriormente questi sforzi. Lo riferisce un comunicato stampa di Unsmil. I membri del gruppo sono stati informati dal presidente designato dal Consiglio di presidenza, Mohamed Menfi, e dal primo ministro designato, Abdelhamid Dabaiba. Al termine della riunione i copresidenti del gruppo di lavoro politico hanno espresso la loro posizione riguardo ai recenti sviluppi.

Il gruppo di lavoro politico del Comitato internazionale di follow-up sulla Libia – formato da rappresentanti di Algeria, Germania, Lega araba e missione di sostegno delle Nazioni Unite (Unsmil) - ha accolto con favore il lavoro dell'Lpdf e il suo successo nell'elezione, il 5 febbraio 2021, di una nuova autorità esecutiva unificata ad interim, e ha ricordato il ruolo continuo e le responsabilità come delineato nella tabella di marcia adottata per la fase preparatoria di una soluzione completa. I membri del gruppo di lavoro hanno elogiato le dichiarazioni di Menfi e Dabaiba e il loro impegno a formare un gabinetto di unità nazionale inclusivo che rifletta la diversità politica, sociale e geografica della Libia, compresi i giovani, le componenti culturali e le donne. Il gruppo di lavoro ha inoltre accolto favorevolmente le loro priorità per il periodo di mandato limitato della nuova autorità esecutiva ad interim, compresa la loro determinazione a tenere elezioni il 24 dicembre 2021 conformemente alla tabella di marcia dell'Lpdf.

Il gruppo di lavoro ha preso atto della determinazione del primo ministro designato a presentare il suo gabinetto dinanzi alla Camera dei rappresentanti quanto prima per essere esaminato e ha invitato il parlamento a convocare rapidamente una sessione formale al fine di esprimere un voto di fiducia sul governo proposto. Al fine di mantenere il 24 dicembre come data per lo svolgimento delle elezioni, il gruppo di lavoro ha sottolineato l'importanza che tutte le istituzioni competenti mettano a punto il quadro costituzionale e giuridico necessario per lo svolgimento del voto, in linea con le loro responsabilità come stabilito nella tabella di marcia.

Infine, il gruppo di lavoro ha riconosciuto l'importante ruolo dei Paesi vicini e delle organizzazioni regionali e l'importanza di sforzi internazionali armonizzati, coordinati e rafforzati, per facilitare l'attuazione della tabella di marcia e per consentire alla Libia di completare con successo la sua transizione libera da ogni forma di intervento militare o interferenza esterna. I membri del gruppo di lavoro hanno sottolineato l'interdipendenza dei percorsi politici, di sicurezza, economici e dei diritti umani e del diritto internazionale umanitario e ha osservato che i progressi sul percorso politico possono contribuire a consolidare ulteriormente l'attuazione dell'accordo di cessate il fuoco e a migliorare la governance economica e l'uso equo delle entrate disponibili e delle risorse. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE