USA-CINA

 
 

Usa-Cina: Camera rappresentati reintroduce bando a importazioni dallo Xinjiang

New York, 19 feb 08:23 - (Agenzia Nova) - La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha reintrodotto ieri, 18 febbraio, un disegno di legge bipartisan che proibirebbe l'importazione di merci dalla regione autonoma cinese dello Xinjiang, a meno di certificazioni atte a dimostrare che non sia stata prodotta con l'ausilio del lavoro forzato. Lo riferisce la stampa Usa, ricordando che il provvedimento autorizza anche l'adozione di ulteriori sanzioni a carico dei funzionari cinesi ritenuti responsabili degli abusi ai danni della minoranza turcofona musulmana degli uiguri. La nuova versione del provvedimento, approvato dalla Camera del precedente COngresso federale lo scorso settembre, è simile a quella approvata il mese scorso dal Senato. Il disegno di legge autorizzerebbe il presidente Usa a varare ulteriori sanzioni contro chiunque sia ritenuto responsabile dell'abuso del lavoro degli uiguri e delle altre minoranze musulmane dello Xinjiang, uno tra i maggiori centri dell'industria del cotone cinese. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE