EGITTO-GRECIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Egitto-Grecia: domani ministri Esteri discutono di accordo Turchia-Libia su confini marittimi (4)

Atene, 30 nov 2019 18:56 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri dell’Egitto, Sameh Shoukry, ha telefonato giovedì 28 novembre ai colleghi di Grecia e Cipro, rispettivamente Nikos Dendias e Nikos Christodoulides, per discutere dei due protocolli d’intesa su sicurezza e confini marittimi firmati a Istanbul dal presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan e dal capo del Governo di accordo nazionale (Gna) della Libia Fayez al Sarraj. Lo ha riferito la diplomazia egiziana in una nota. “I tre ministri hanno stabilito che gli accordi non hanno effetti legali e non vanno riconosciuti dai paesi rivieraschi del Mediterraneo in alcun caso”, ha fatto sapere il portavoce del ministero degli Esteri egiziano, Ahmed Hafez. Nelle scorse ore l’Egitto ha diramato un comunicato di condanna delle intese di Istanbul. “Tali accordi non hanno effetto legale e non possono essere riconosciuti alla luce dell’articolo 8 dell’Accordo di Skhirat (firmato nel 2015 in Marocco), che determina che il primo ministro libico (Fayez al Sarraj) non ha l’autorità per firmare trattati internazionali”, afferma l’Egitto. (segue) (Gra)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE