IRAQ

 
 

Iraq: Covid, ministero Salute annuncia firma contratti per 16 milioni di dosi vaccini

Baghdad, 26 feb 08:08 - (Agenzia Nova) - Il ministero della Salute dell’Iraq ha annunciato di aver firmato contratti per 16 milioni di dosi di vaccini contro il Covid-19, sottolineando che i primi lotti giungeranno nel Paese successivamente. Il portavoce del dicastero, Saif al Badr, ha sottolineato che le procedure per l’acquisto e l’importazione delle dosi saranno avviate “a giorni”, sottolineando che “l’Iraq ha pagato le somme necessarie, tramite i canali ufficiali, per un totale di 169 milioni di dollari, alla piattaforma Covax”. Oltre alle dosi ottenute tramite Covax, Baghdad ha firmato separatamente un accordo con Pfizer e BioNTech, ancora in attesa di ratifica da parte del parlamento, e con la compagnia cinese Sinopharm. “Il ministero è impegnato a vaccinare tutti i gruppi e nel quadro delle priorità definite dagli esperti di sanità pubblica, per raggiungere la percentuale più elevata di immunizzazioni presso il popolo iracheno”, ha aggiunto Al Badr. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE