IRAQ

 
 

Iraq: quattro membri dello Stato islamico uccisi in raid aereo nella provincia di Salah al Din

Baghdad, 17 lug 2018 08:34 - (Agenzia Nova) - E’ di quattro presunti terroristi dello Stato islamico uccisi il bilancio di un raid aereo iracheno contro un covo del gruppo jihadista nella provincia di Salah al Din, a nord-ovest della capitale Baghdad. Lo ha annunciato il portavoce del centro per le informazioni sicurezza, generale Yehia Rasool. Il bombardamento è avvenuto nell’ambito di un’operazione militare denominata “seconda vendetta dei martiri”. Le forze irachene sostenute dalle Coalizione internazionale a guida statunitense “continuano a cercare le organizzazioni terroristiche e a distruggere le loro posizioni”, ha aggiunto Rasool. Nonostante la vittoria sullo Stato islamico proclamata dal governo di Baghdad il 9 dicembre 2017, il gruppo guidato da Abu Bakr al Baghdadi è ancora presente e attivo in Iraq, dove conduce attacchi e attentati contro obiettivi militari e civili. Nello scorso mese di giugno, 76 civili iracheni sono stati uccisi e 129 sono rimasti feriti in attacchi terroristici, violenze e conflitti armati in Iraq.
(Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE