ROMANIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Romania: Parlamento, legge di bilancio discussa nelle commissioni speciali (4)

Bucarest, 26 feb 10:28 - (Agenzia Nova) - Nei giorni scorsi gli emendamenti presentati dal Partito socialdemocratico (Psd) al bilancio 2021 hanno sollevato forti critiche da parte del governo, che ha evidenziato "un impatto" pari quasi al 6 per cento del Pil. "I socialdemocratici vogliono portare la Romania fuori dall'Unione europea", ha commentato il primo ministro romeno, Florin Citu in una dichiarazione pubblica. "Ho ricevuto l'elenco degli emendamenti al bilancio 2021 che sono stati presentati anche dal Psd. L'impatto sul bilancio è quasi del 6 per cento del Pil. Ciò significherebbe portare il deficit vicino al 13 per cento del Pil", ha detto Citu secondo cui "senza alcuna sorpresa vediamo esattamente cosa vuole fare il Psd con la Romania, vuole portarla fuori dall'Ue". "Per chi non lo sapesse, attraverso il ministero delle Finanze, versiamo il contributo all'Ue. E' da lì che il Psd vuole prendere i soldi, lasciarci senza contributi all'Ue per farci uscire dall'Ue Questi sono gli emendamenti Psd", ha affermato Citu prima della riunione della direzione nazionale del Partito nazional liberale (Pnl) al governo in Romania. (Rob)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE