SIRIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Siria: Votel (Centcom), “la fase difficile è davanti a noi” (2)

Washington , 04 apr 2018 13:46 - (Agenzia Nova) - Da parte sua Trump, ha annunciato che deciderà “molto presto” se ritirare le truppe statunitensi dalla Siria, spiegando che la missione primaria era quella di sconfiggere il gruppo dello Stato islamico e “abbiamo quasi completato questo compito”. Lo scrive il “Washington Post”, spiegando che la decisione di Trump di ritirarsi dalla Siria sarebbe in conflitto con le opinioni dei suoi consiglieri di alto livello. Infatti, mentre Trump si rivolgeva ai giornalisti della Casa Bianca, alti funzionari statunitensi parlavano altrove a Washington della necessità di rimanere in Iraq e in Siria per sconfiggere l’Isis e impedirne una rinascita. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE