AMERICA LATINA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

America Latina: Bachelet, preoccupazione per militarizzazione frontiere (2)

Ginevra, 26 feb 13:56 - (Agenzia Nova) - Già lo scorso 5 febbraio il relatore speciale delle Nazioni Unite per i diritti umani dei migranti, Diego Portales, dichiarava che la militarizzazione delle frontiere in America latina per contenere la mobilità umana, soprattutto quella venezuelana, può produrre gravi violazioni dei diritti umani. “Per qualche tempo è stata mantenuta una politica migratoria di accoglienza verso i venezuelani. In seguito, tuttavia, sono state adottate misure sempre più restrittive al loro ingresso”, ha scritto l’alto funzionario sul suo account twitter. “Di fronte a questo cambiamento radicale delle politiche migratorie, le organizzazioni internazionali mettono in guardia da un aumento significativo dei transiti irregolari e della tratta di esseri umani, con conseguenti rischi per le persone in transito”. Questo, ha aggiunto, “è esattamente quello che è successo e ora i governi, sostenendo che con i soliti mezzi è impossibile per loro contenere le entrate irregolari e la tratta di esseri umani adottano misure di militarizzazione”. Ma l'esperienza, prosegue Portales, "mostra che il ricorso alle Forze armate in materia di immigrazione produce gravi violazioni dei diritti umani e che non risolve in alcun modo il problema, ma anzi lo accresce”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE