COREA DEL NORD

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Corea del Nord: segretario Stato Usa Blinken, restiamo concentrati su denuclearizzazione (3)

New York, 23 feb 11:17 - (Agenzia Nova) - Gli Stati Uniti sono impegnati a rivedere la loro politica nei confronti della Corea del Nord, e intendono fare uso degli strumenti più efficaci per rilanciare il processo di denuclearizzazione della Penisola Coreana. Lo ha dichiarato la scorsa settimana il segretario di Stato Usa, Anthony Blinken, nel corso della prima intervista televisiva concessa dalla conferma della sua nomina a segretario. Intervistato dall'emittente "Nbc", Blinken ha dichiarato che l'amministrazione del presidente Joe Biden si riserva di imporre nuove sanzioni a Pyongyang in coordinamento con gli alleati degli Stati Uniti, ma è anche pronta a concedere non meglio precisati "incentivi diplomatici" per spingere il Nord a compiere progressi verso la denuclearizzazione. Alla domanda se sia tempo di prendere atto della situazione sul campo, e riconoscere alla Corea del Nord lo status di potenza nucleare, Blinekn ha dichiarato che "quello che ci troviamo a gestire è un problema molto grave, che è peggiorato nel tempo. E sono il primo a riconoscere che il problema è peggiorato attraverso più amministrazioni". Blinken ha spiegato che "la prima cosa che il presidente ci ha chiesto di fare è di rivedere la politica, per assicurarci di utilizzare gli strumenti più efficaci per far avanzare la denuclearizzazione". Il segretario ha evitato di smentire o confermare la possibilità di un futuro incontro tra Biden e il leader nordcoreano Kim Jong-un. Blinken ha anche riferito che la sua prima visita estera sarà "probabilmente in Europa o in Asia, dai nostri alleati e partner più stretti". (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE