USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: senatrice Stabenow contatta rappresentante Taiwan per carenza microchip per auto

New York, 26 feb 08:23 - (Agenzia Nova) - La senatrice degli Stati Uniti Debbie Stabenow ha contattato il rappresentante di Taiwan negli Usa, Hsiao Bi-khim, in merito alla carenza globale di microchip per automobili, causata principalmente dalle ridotte spedizioni da una delle principali società di semiconduttori taiwanesi, Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (Tsmc). "I produttori statunitensi di automobili, elettrodomestici e altri prodotti sono costretti a chiudere temporaneamente una linea o un impianto a causa di una singola azienda a Taiwan, che ha ridotto le sue spedizioni di microchip semiconduttori ai nostri produttori", ha detto Stabenow in un'audizione per Katherine Tai, nominata rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti. La senatrice democratica del Michigan ha detto alla stampa di aver sollevato la questione con diverse persone nella nuova amministrazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden e anche con Hsiao, l'ambasciatore di fatto di Taiwan a Washington. In risposta, Hsiao ha detto ai giornalisti a Washington di aver spiegato a diversi membri del Congresso che avevano espresso preoccupazioni simili che i produttori di microchip a Taiwan sono stati costretti a rivedere la produzione nel 2020 a causa di un forte calo degli ordini, poiché le case automobilistiche avevano previsto vendite deboli durante la pandemia di coronavirus. È stata una decisione presa dal settore privato, ha spiegato Hsiao, aggiungendo che i produttori di microchip taiwanesi stanno ora lavorando per aumentare la produzione per soddisfare la domanda del mercato. (segue) (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE