TERRORISMO

 
 

Terrorismo: "Le Monde", le figure di "alto profilo" a cui la Francia dà la caccia nel Sahel

Parigi, 05 gen 2017 11:01 - (Agenzia Nova) - Il quotidiano francese "Le Monde" pubblica la lista di diciassette terroristi di "alto profilo" attivi nella regione africana del Sahel stilata dalla Direzione delle informazioni militari (Drm, i servizi segreti dell'esercito francese; ndr): si tratta dei leader e dei comandanti militari delle organizzazioni jhadiste Al Qaeda nel Maghreb islamico (Aqmi), Ansar Eddine e Movimento per il monoteismo in Africa Occidentale (Mujao), a cui si aggiungono alcuni terroristi guidati dall'algerino Mokhtar Belmokhtar. I gruppi in questione, scrive "Le Monde" citando il rapporto della Drm, operano in Mali, Libia, Niger, Mauritania, Burkina Faso ed Algeria; il loro finanziamento avviene principalmente attraverso il sequestro di cittadini occidentali ed i "confini" tra le diverse organizzazioni sono indefiniti: talvolta infatti uomini dei diversi gruppi collaborano a specifiche operazioni terroristiche. I loro capi sono l'obbiettivo prioritario dei raid aerei condotti da Stati Uniti e Francia nella regione, sia con aerei da caccia di tipo tradizionale che con droni armati, e delle operazioni da commando condotte principalmente dalle forze speciali dell'esercito francese inquadrate nell'operazione "Barkhane" di stanza in Mali: nell'articolo, "Le Monde" elenca i leader terroristi uccisi dal 2013 ad oggi e traccia l'elenco di quelli, fra i 17 super-ricercati, che finora sono riusciti a sfuggire a questa caccia senza quartiere condotta dalle potenze occidentali. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE