TURISMO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Turismo: delegazione italiana a Tunisi per favorire ripresa del settore

Tunisi, 15 apr 2016 08:26 - (Agenzia Nova) - Una delegazione italiana è giunta ieri sera all’aeroporto di Tunisi allo scopo di sviluppare il settore turistico tunisino e attrarre nuovi clienti italiani. La delegazione, secondo quanto riporta l’emittente radiofonica “Mosaique Fm”, è composta da agenti turistici e tour operator, oltre a blogger ed esperti di social network italiani, e lavorerà per organizzare la prossima stagione turistica per i visitatori italiani che intendono recarsi in vacanza in Tunisia durante l'estate. Il turismo tunisino ha subito un duro colpo dopo gli attentati dello scorso anno e ora tenta il rilancio in vista della prossima stagione. La situazione di instabilità politica, il rischio di attentati e le voci di un possibile intervento armato contro lo Stato islamico in Libia hanno colpito profondamente l’industria del turismo tunisina, a un anno dall’attentato al Museo del Bardo costato la vita a 24 persone, fra cui 21 turisti stranieri e anche quattro italiani. Secondo gli ultimi dati diffusi dal ministero del Turismo, gli arrivi turistici per il periodo che va dal 10 gennaio al 10 marzo sono calati del 19,1 per cento rispetto al dato dello stesso periodo del 2015. “I tunisini sono diventati i clienti principali degli alberghi”, aveva detto ad “Agenzia Nova” Afif Kchouk, commissario generale del Mit, aggiungendo che l’attuale congiuntura economica e la crisi nel settore hanno fatto del mercato interno il primo nel settore. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE