TUNISIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Tunisia: sindacato, no ad un rinvio dell’aumento dei salari nel settore pubblico (2)

Tunisi, 06 ott 2016 07:08 - (Agenzia Nova) - Il ministro delle Finanze tunisino, Lamia Zribi, parlando ai microfoni dell’emittente radiofonica “Rtci”, della nuova legge finanziaria per il 2017 e delle misure previste dalla normativa, ha detto ieri che il paese sta attraversando un momento di grave difficoltà economica che riguarda in particolare i settori della produzione industriale, dei trasporti, del turismo e dei fosfati. “La situazione economica è difficile, ci sono settori che sono in difficoltà, la produzione, i trasporti, il turismo e il comprato dei fosfati, questo ha un impatto significativo sulla situazione finanziaria del paese”, ha detto la Zribi. Riguardo ai contenuti della legge finanziaria per il 2017, oggetto di numerose critiche, la Zribi ha spiegato che è una normativa frutto di un intero quadro economico. “Il governo di unità nazionale, di recente costituzione, dovrà fare i conti con diverse questioni”, ha aggiunto il ministro. La Zribi ha detto inoltre che il prossimo 15 ottobre saranno depositate la legge finanziaria supplementare per il 2016 e quella per il 2017. (segue) (Tut)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE