SERBIA-UE

 
 

Serbia-Ue: commissario Allargamento Hahn, Belgrado prosegua in riforme e dialogo con Kosovo

Belgrado, 07 mag 2015 09:58 - (Agenzia Nova) - La Serbia deve proseguire nel processo di riforma e nel dialogo per la normalizzazione dei rapporti con il Kosovo. Lo ha dichiarato il commissario all’Allargamento europeo, Johannes Hahn, in un’intervista pubblicata oggi dal quotidiano serbo “Politika”. Hahn, che si trova in visita a Belgrado, ha detto che l’obiettivo del suo viaggio è quello di aiutare il paese a completare ciò che occorre per giungere all’apertura dei primi capitoli negoziali. “Il messaggio che porto – ha detto – è che desidero che si aprano i primi capitoli, e sono qui per aiutare la Serbia a fare tutto ciò che va fatto da qui a quel momento”.

La Serbia, ha proseguito Hahn, può contare sul suo aiuto per far sì che i paesi membri dell’Ue raggiungano il consenso unanime su tale decisione. “Per ottenerlo – ha infine osservato – occorre però proseguire nel cammino delle riforme e nel dialogo con il Kosovo. “Un chiaro progresso su entrambi i fronti mi fornirà migliori argomenti da utilizzare per convincere i nostri stati membri”. Secondo il commissario, i capitoli prioritari sono il 23 e il 24, che riguardano le materie di giustizia, diritti e sicurezza, oltre che il 35 che riguarda la normalizzazione dei rapporti con il Kosovo. “Questa è la posizione comune degli stati membri. Per questo è importante che la Serbia faccia dei chiari progressi su queste materie”.

Secondo una nota diffusa dalla delegazione europea in Serbia, la visita odierna è la seconda compiuta dal commissario a Belgrado dal momento della sua nomina. Nel corso della visita sono previsti incontri con il presidente serbo della Repubblica, Tomislav Nikolic, e con il premier serbo Aleksandar Vucic. Hahn avrà inoltre dei colloqui con il ministro serbo per l’Integrazione europea, Jadranka Joksimovic, con il ministro dell’Interno Nebojsa Sefanovic e con il ministro della Giustizia, Nikola Selakovic. I colloqui vedranno una particolare attenzione ai capitoli 23 e 24 del processo di adesione riguardanti le materie di giustizia, diritti e sicurezza.

Hahn incontrerà anche il difensore civico Sasa Jankovic ed i rappresentanti della società civile. Il commissario interverrà inoltre in una conferenza organizzata dal consiglio degli investitori stranieri. Hahn avrà infine degli incontri con il ministro delle Finanze Dusan Vujovic e quello dell’Economia, Zeljko Sertic, con cui discuterà delle riforme economiche e strutturali messe a punto dal governo. Nel corso della giornata il commissario incontrerà i leader dell’opposizione Boris Tadic e Bojan Pajtic. Hahn si recherà infine in visita ad Obrenovac, una delle zone più colpite dalle alluvioni dello scorso anno. (Seb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE