PORTOGALLO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Portogallo: premier Costa, votare è essenziale per rafforzare la democrazia (3)

Lisbona, 24 gen 10:15 - (Agenzia Nova) - Tra gli altri contendenti, Ana Gomes del Partito socialista (Ps) è l'unica che dovrebbe superare la soglia del 10 per cento con l'11,5 per cento. Ana Gomes, 66 anni, avvocatessa e diplomatica, tra il 2004 ed il 2019 ha ricoperto l'incarico di eurodeputata. La Gomes si contenderà la seconda “piazza” con il leader del partito di estrema destra Chega, Andre Ventura, che gli ultimi sondaggi danno tuttavia a poco più di tre punti di distanza (8 per cento). Ventura, 37 anni, è professore universitario, presidente del partito Chega e membro del Congresso dal 2019. Joao Manuel Ferreira, della Coalizione democratica unitaria (Cdu), alleanza tra forze politiche formate dal Partito comunista portoghese (Pcp) e dal Partito ecologista verde, dovrebbe raccogliere circa il 7,5 per cento delle preferenze di portoghesi. Ferreira, 42 anni è eurodeputato, dove è vicepresidente del gruppo confederale della Sinistra unitaria europea/Sinistra verde nordica, e consigliere comunale di Lisbona. A seguire, secondo le proiezioni pre-elettorali dovrebbe posizionarsi la candidata del Blocco di Sinistra (Be), Marisa Matias, con poco più del 5,5 per cento. Matias, 44 anni, è una sociologa ed eurodeputata. Nel 2016 era candidata alla presidenza e si è classificata al terzo posto con il 10,12 per cento dei voti, il miglior risultato di sempre di una donna in elezioni presidenziali. Il candidato di Iniziativa Liberale, Tiago Mayan, avvocato ed ex militante del Partito socialdemocratico, è dato a poco più dell'1 per cento. Infine, il candidato di Reagire Includere Riciclare (Rir), Vitorino Silva (noto come Tino de Rans), 49 anni, non dovrebbe superare neanche la soglia dell'1 per cento. (Spm)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE