THAILANDIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Thailandia: il partito Peua Thai sfida il premier Prayuth a indire subito elezioni (7)

Bangkok, 10 ago 2018 06:15 - (Agenzia Nova) - La legge, secondo le opposizioni vicine alla burocrazia statale che allora diedero vita a vaste proteste nel paese, era pensata dal premier Yingluck Shinawatra per permettere al fratello, l’ex premier Thaksin Shinawatra, latitante all’estero e protagonista di una lunga battaglia con la magistratura del paese, di tornare in patria. La premier aveva risposto alle proteste e ai disordini organizzando elezioni anticipate nel febbraio 2014. Le elezioni, boicottate dal Partito democratico – principale forza di opposizione – sono state poi invalidate dalla Corte costituzionale, che ha infine rimosso la premier dall’incarico con l’accusa di abuso di potere. Il 20 maggio l’Esercito ha annunciato l’imposizione della legge marziale per “mantenere l’ordine” nel paese. (segue) (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE