COOPERAZIONE

 
 

Cooperazione: Moreira da Silva (Ocse), Italia esempio positivo nel settore dello sviluppo

Roma, 30 nov 2020 11:54 - (Agenzia Nova) - L'Italia è un "esempio positivo" di approccio multilaterale e cooperativo nel settore dello sviluppo e dovrebbe rafforzare il riconoscimento ed il sostegno alle organizzazioni non governative (Ong) per consolidare una risposta alle situazioni critiche già strutturata. Lo ha detto il direttore del dipartimento per la cooperazione allo sviluppo dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse), Jorge Moreira da Silva, intervenendo alla presentazione della Peer Review del Comitato di aiuto allo sviluppo dell’Ocse (Dac), in corso oggi in videoconferenza. "L'Italia è una presenza forte in contesti fragili", ha detto Moreira da Silva, auspicando che il Paese "rafforzi quest'approccio" da cui altri membri del Dac potrebbero prendere esempio". Nel dirsi "molto colpito" dalla prova fatta dal governo italiano di "ricordarsi del sostegno offerto da altri Paesi durante la fase critica della pandemia", il rappresentante dell'Ocse ha invitato l'Italia a rafforzare il sostegno alla densa rete di Ong" nazionale - durante la crisi pandemica è stato di 13 milioni di euro per le organizzazioni della società civile -, che si è dimostrata efficiente soprattutto nei contesti fragili. L'invito è anche a "migliorare la collaborazione con la società civile", ricordando le "buone pratiche" messe in atto dall'Italia "nei finanziamenti misti" ed in progetti come quello avviato in Senegal, dove la Cooperazione italiana si è avvalso di collaborazioni locali in un progetto di istruzione inclusiva di bambini con disabilità. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE