IMPRESE

 
 

Imprese: Andries (Safran), accordo con tedeschi di Mtu su Scaf diventerà joint venture

Parigi, 26 feb 10:27 - (Agenzia Nova) - Nell'ambito del progetto sul Sistema di combattimento aereo del futuro (Scaf), il gruppo francese Safran ha raggiunto un accordo con i tedeschi di Mtu che si tradurrà nella creazione di una joint venture alla pari. Lo ha detto in un'intervista rilasciata al quotidiano "Les Echos" Olivier Andries, direttore generale di Safran, secondo cui questo processo è in fase di conclusione. Andries spiega che, secondo quanto stabilito, Safran sarà "l'architetto integratore" del motore dello Scaf e si occuperà delle sue parti calde, mentre Mtu sarà responsabile del compressore e guiderà la parte dei servizi. Il gruppo spagnolo Industria de Turbo Propulsores (Itp) avrà il ruolo di "fornitore principale", spiega il dirigente, sottolineando che il principio resta quello di "utilizzare le migliori competenze di ognuno". In merito all'Eurodrone, Andries spiega che Safran ha presentato un'offerta per realizzare il motore e spera che "questo programma avrà l'ambizione di essere al 100 per cento europeo con diritti di proprietà intellettuale europea". Sul settore spaziale, il direttore generale di Safran ricorda che il lancio di Ariane 6 è in ritardo e dovrebbe arrivare per il secondo trimestre del 2022. "Come sapete, la competizione è diventata feroce, soprattutto con Space X e per lottare ad armi eguali abbiamo bisogno di evitare velleità", ha affermato il direttore generale, spiegando che è necessaria "più cooperazione". (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE