USA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Usa: passo indietro di McConnell, appoggerebbe Trump come candidato repubblicano nel 2024 (2)

New York, 26 feb 06:07 - (Agenzia Nova) - Secondo un sondaggio effettuato dalla Suffolk University e da "Usa Today", e pubblicato lo scorso 21 febbraio, quasi la metà dell'elettorato del Partito repubblicano Usa sarebbe pronto a revocare il proprio sostegno a quella formazione politica, per appoggiare invece un ipotetico nuovo partito guidato dall'ex presidente Donald Trump. Il 46 per cento degli elettori repubblicani consultati nell'ambito della rilevazione hanno affermato che abbandonerebbero il Partito repubblicano per sostenere un partito di Trump, nel caso quest'ultimo decidesse di istituirlo. Solamente il 27 per cento degli elettori conservatori, si sono detti certi che continuerebbero a sostenere i Repubblicani, mentre una percentuale analoga ha espresso incertezza. La critica più comune mossa al Partito repubblicano dagli intervistati è di non rappresentare più le istanze dei suoi elettori - in particolare della classe media imprenditoriale o lavoratrice - e di aver sostanzialmente accettato di condurre il dibattito pubblico entro il perimetro ideologico determinato dai Democratici. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE