USA-COREA DEL NORD

 
 

Usa-Corea del Nord: corte impone risarcimento a Pyongyang per sequestro nave spia nel 1968

New York, 26 feb 06:55 - (Agenzia Nova) - Una corte giudiziaria degli Stati Uniti ha ordinato alla Corea del Nord di risarcire l'equipaggio e le rispettive famiglie della nave spia Uss Pueblo, sequestrata da Pyongyang il 23 gennaio 1968. L'episodio - uno tra i più tesi delle conflittuali relazioni tra i due Paesi - innescò una crisi di 11 mesi, durante i quali l'equipaggio della nave venne sottoposto ad abusi e torture da parte delle autorità nordcoreane, e un marinaio perse la vita. Una corte federale di Washington ha sancito ieri che ai membri dell'equipaggio sopravvissuti, e alle famiglie dei marinai morti spetti un risarcimento complessivo di 1,15 miliardi di dollari; la corte ha inoltre raddoppiato tale cifra a 2,3 miliardi di dollari, a titolo di ulteriore risarcimento danni. Secondo la corte, molti degli 83 membri dell'equipaggio della Pueblo hanno subito danni fisici e psicologici permanenti a seguito degli abusi subiti in Corea del Nord. (Nys)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE