SPECIALE DIFESA

 
 

Speciale difesa: Armenia, Stato maggiore Difesa, nostre dichiarazioni pubblicate senza pressioni esterne

Erevan, 25 feb 13:30 - (Agenzia Nova) - La dichiarazione rilasciata questa mattina dallo Stato maggiore delle Forze armate dell’Armenia non è stata causata da pressioni esterne. È quanto si legge in una nuova nota diramata dallo Stato maggiore dopo che il premier armeno, Nikol Pashinyan, ha detto che l’invito rivoltogli di dimettersi ricevuto dai vertici militari è un tentato golpe militare. Il portavoce dello Stato maggiore, Samvel Asatryan, ha scritto su Facebook che “la dichiarazione di questa mattina non è dettata dalla pressione di alcuna forza esterna. Questa è la chiara convinzione e posizione dei generali, il cui obiettivo è solo uno: garantire la salvezza della patria in questo momento cruciale. Ancora una volta confermiamo questa nostra chiara posizione", si legge nella nota pubblicata da Asatryan. Una nuova ondata di proteste in Armenia è stata provocata dall’estromissione del capo di Stato maggiore dell'Armenia Onik Gasparyan, decisa oggi da Pashinyan dopo che i vertici delle Forze armate hanno criticato le parole del premier sul mancato funzionamento dei missili Iskander durante la guerra contro l’Azerbaigian dello scorso anno. Pashinyan ha quindi accusato i militari di voler mettere in atto un golpe e ha indetto una manifestazione nel centro di Erevan. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE