UE

 
 

Ue: Merkel, prepararsi ad aumentare produzione vaccini anti-Covid

Berlino, 25 feb 21:00 - (Agenzia Nova) - L'Ue deve prepararsi ad aumentare la produzione di vaccini contro il Covid-19, dopo una campagna di vaccinazione “avviata lentamente” il 27 dicembre scorso. È quanto affermato dalla cancelliera tedesca Angela Merkel durante la conferenza stampa al termine del Consiglio europeo straordinario, tenuto oggi in modalità virtuale per discutere della situazione della pandemia di coronavirus. Per Merkel, la produzione dei vaccini deve essere aumentata perché, “a causa delle mutazioni” del virus Sars-Cov2, potrebbe essere necessario inoculare il preparato “per diversi anni”. Al riguardo, la cancelliera tedesca ha ricordato che per questo obiettivo l'Ue ha istituito una task-force per la ricerca sui vaccino contro il Covid-19 e i nuovi impianti di produzione. Per Merkel, ora si tratta di essere in grado di produrre e distribuire “a breve termine” vaccini “con filiere corte all'interno dell'Ue”. Tuttavia, come evidenziato dalla cancelliera, la produzione non deve essere esclusivamente a uso interno, ma anche destinata all'esportazione, diversamente da Stati Uniti e Regno Unito. L'obiettivo è sostenere nella lotta contro la pandemia i paesi che non possono permettersi i vaccini. In tale prospettiva, Merkel ha ricordato che la Germania ha stanziato miliardi di euro per le iniziative internazionali volte a un accesso globale al vaccino contro il Covid-19. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE