NAGORNO-KARABAKH

 
 

Nagorno-Karabakh: presidente armeno riceve generale peacekeeper russi, focus su prigionieri di guerra

Erevan, 24 feb 15:28 - (Agenzia Nova) - Il presidente armeno Armen Sarkissian e il comandante del contingente di mantenimento della pace russo in Nagorno-Karabakh, il generale Rustam Muradov, hanno discusso del ritorno dei prigionieri di guerra armeni attualmente detenuti in Azerbaigian. Lo ha riferito l’ufficio stampa dell'amministrazione presidenziale di Erevan. Sarkissian e Muradov "hanno discusso questioni relative al ritorno di prigionieri di guerra armeni e civili detenuti dall'Azerbaigian e della ricerca di persone scomparse. Sarkissian ha definito inaccettabile qualsiasi ostacolo alle operazioni di ricerca da parte dell'Azerbaigian", si legge nella nota. L’ufficio stampa ha precisato che "il presidente dell'Armenia ha molto apprezzato le attività delle forze di pace russe nell'Artsakh (così si definisce l’autoproclamata repubblica del Nagorno-Karabakh) e ha augurato loro successo nel loro servizio". "Il generale Muradov ha informato il presidente dell'Armenia sull'adempimento dei compiti assegnati alle forze di pace, sottolineando l'atteggiamento caloroso del popolo del Nagorno-Karabakh nei confronti dei militari russi", si legge nella nota. Le parti si sono anche scambiate opinioni sul processo di demarcazione e delimitazione del confine armeno-azerbaigiano. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE