COVID

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Covid: leader Ue, solidarietà a Paesi terzi, preparazione a future crisi e multilateralismo

Bruxelles , 25 feb 22:01 - (Agenzia Nova) - Solidarietà ai Paesi terzi, lavoro per migliorare la preparazione dell'Unione europea alle future crisi e cooperazione multilaterale. Sono i punti toccati dai leader dell'Unione europea nelle conclusioni del Consiglio europeo straordinario di oggi. I Ventisette riaffermano la loro "solidarietà con i Paesi terzi" nella lotta al Covid e sottolineano la loro "determinazione a rafforzare la nostra risposta globale alla pandemia". Inoltre, "rimaniamo impegnati a migliorare l'accesso ai vaccini per i gruppi prioritari nel nostro vicinato e oltre, sulla base di principi comuni, e a sostenere un approccio globale attraverso la struttura Covax. Accogliamo con favore i primi piani di Covax per distribuire vaccini in 92 Paesi a basso e medio reddito. Ci impegniamo a contribuire con la giusta quota dell'Ue al finanziamento di Act-A" (l'Acceleratore degli strumenti di accesso alla lotta al Covid). (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE