COVID

 
 

Covid: von der Leyen, questioni in sospeso per passaporti, tre mesi per sistema interoperabile

Bruxelles, 25 feb 21:00 - (Agenzia Nova) - Sui certificati vaccinali ci sono ancora questioni in sospeso: per cosa possono servire e se si può trasmettere la malattia anche se si è vaccinati. Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, in conferenza stampa dopo il Consiglio europeo straordinario. Per quanto riguarda i certificati, "ne abbiamo discusso", ha detto. "Ci sono ancora questioni politiche in sospeso. La prima: per cosa saranno utilizzati. E poi questioni scientifiche: non si sa se si può trasmettere la malattia pur vaccinati", ha spiegato. Inoltre, von der Leyen ha sottolineato che servono "almeno tre mesi" per lo sviluppo tecnico di un sistema "interoperabile europeo" per i passaporti vaccinali. Von der Leyen ha ricordato che a fine gennaio i leader hanno trovato un accordo sull'uso di "dati minimi che potrebbero essere utili per dare informazioni sulla presunta immunità". Ora gli Stati membri devono inserirli "nei loro sistemi nazionali". (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE