BOLIVIA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Bolivia: presidenziali, economia e superamento della stagione di Morales nel primo confronto tra candidati (6)

La Paz, 04 ott 2020 14:36 - (Agenzia Nova) - Dopo la rinuncia di Anez, alla corsa per la presidenza rimangono iscritti ufficialmente sette candidati. Il Mas di Morales schiera il binomio composto dall'ex ministro delle Finanze, Luis Arce, e dall'ex ministro degli Esteri, David Choquehuanca, dato che lo scorso 20 febbraio il Tse ha escluso le candidature dell'ex presidente e dell'ex ministro degli Esteri Diego Pary. Sul fronte del centrodestra, la candidatura più in vista è quella del leader dei settori più conservatori legati alla provincia di Santa Cruz, Luis Fernando Camacho. Al voto si presenta per il partito Comunidad Ciudadana (Cc) anche Carlos Mesa, già alla guida del paese dall'ottobre del 2003 al giugno del 2005. Mesa era diventato presidente della Bolivia sostituendo Gonzalo Sanchez de Lozada, di cui era vice. Il leader del Cc correrà con l'appoggio di Gustavo Pedraza, riproponendo il ticket arrivato secondo alle contestate elezioni del 20 ottobre. In corsa anche Chi Hyun Chung, pastore coreano-boliviano che alle elezioni dell'autunno scorso aveva ottenuto un inatteso terzo posto. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE