CONGO-KINSHASA

 
 

Congo-Kinshasa: morte Attanasio, Pam collabora a indagine avviata dall'Onu

Roma, 25 feb 16:21 - (Agenzia Nova) - Sui fatti che lunedì scorso, 22 febbraio, hanno portato alla morte dell'ambasciatore d'Italia in Repubblica democratica del Congo (Rdc), Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell'autista del Programma alimentare mondiale (Pam) Mustapha Milambo sono in corso tre indagini distinte, condotte rispettivamente dal Dipartimento per la sicurezza e protezione delle Nazioni Unite (Undss), dalle autorità italiane e da quelle congolesi. Lo riferisce in un comunicato il Pam, che sottolinea come le tre indagini riguardino i fatti che circondano l'agguato. Il Pam - precisa la nota - ha richiesto e ottenuto di collaborare con le indagini in corso da parte dell'Undss e ha offerto la sua piena collaborazione a quelle condotte dalle autorità italiane e della Rdc. Nel comunicato il Pam sottolinea inoltre di accogliere con favore la condanna del tragico attacco da parte del segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, e "sostiene la sua richiesta al governo della Repubblica democratica del Congo di indagare rapidamente su questo odioso bersaglio di una missione sul campo congiunta delle Nazioni Unite e di assicurare i colpevoli alla giustizia". Il Pam, prosegue la nota, "è al fianco della famiglia, degli amici e dei colleghi di tutti coloro che hanno tragicamente perso la vita in questo incidente nel lavorare per una rapida conclusione delle revisioni, in modo che i fatti possano essere stabiliti con trasparenza e integrità. La famiglia del Pam continua a piangere tutte le persone perse in questo incidente, incluso il nostro amico e collega Mustapha Milambo, che è stato sepolto a Goma martedì 23 febbraio, precisando che gli altri quattro dipendenti del Pam che sono stati coinvolti nell'incidente sono al sicuro, sotto osservazione, e proseguono il loro recupero a Goma", conclude la dichiarazione. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE