BRASILE

 
 

Brasile: gettito fiscale registra a gennaio calo dell'1,5 per cento

Brasilia, 25 feb 16:30 - (Agenzia Nova) - Il gettito fiscale in Brasile ha registrato a gennaio un calo pari all'1,5 per cento rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Lo riferisce il ministero dell'Economia. Complessivamente il gettito fiscale è stato di 180,2 miliardi di real (27,3 miliardi di euro). Secondo i dati dell'Agenzia delle entrate (Receita federal), il risultato negativo di gennaio interrompe una serie positiva di cinque mesi. Nell'anno appena concluso il gettito fiscale ha registrato la peggiore prestazione annuale degli ultimi dieci anni, in calo del 6,91 per cento rispetto al 2019. Complessivamente le entrate nel 2020 sono state di 1.479 miliardi di real (222 miliardi di euro). Il calo è stato un riflesso della crisi nata a causa della pandemia del nuovo coronavirus, che ha fatto precipitare l'economia brasiliana, nonostante le misure adottate dal governo e delle aziende per affrontare la crisi. Un altro fattore che ha contribuito al calo delle entrate fiscali è stata la riduzione di alcune tasse, come la Tassa sulle operazioni finanziarie (Iof), che da sola ha significato una perdita di 19,7 miliardi di real (3 miliardi di euro) in entrate, e le tariffe di importazioni sui prodotti medici necessari per la lotta alla Covid-19. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE