RECOVERY

 
 

Recovery: Fit-Cisl, inserire trasporto aereo nel Piano di ripresa

Roma, 25 feb 12:38 - (Agenzia Nova) - Il trasporto aereo è in ginocchio e attraversa una crisi senza precedenti. Lo scrive in una nota la Fit-Cisl nazionale, invitando il governo a inserire il trasporto aereo nel Piano di ripresa economica, salvaguardando i livelli occupazionali e il reddito dei lavoratori del settore. “Attivare un coordinamento fra i vari ministeri interessati (Mit, Mise, Mef, Lavoro) per gestire la crisi del settore e prorogare gli ammortizzatori sociali e il blocco dei licenziamenti fino alla cessazione della pandemia; completare la riforma del sistema del trasporto aereo; varare il piano nazionale di riordino degli aeroporti nazionali eliminando le attuali asimmetrie competitive fra aeroporti affinché si sviluppi una adeguata intermodalità; perfezionare l'iter per consentire l'operatività della nuova compagnia di bandiera affinché la stessa (Ita) esca dalla fase di stallo e acquisisca gli asset necessari all'avvio dell'attività; e determinare le condizioni per ricostruire - attraverso gli investimenti, le modalità e le strutture più idonee, e in coerenza con le indicazioni europee - l'economia turistica italiana in forte sofferenza”, sono le richieste avanzate. (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE