MESSICO

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Messico: Moody's, nel 2021 economia in crescita fino al 5,5 per cento

Città del Messico , 25 feb 09:40 - (Agenzia Nova) - L'economia del Messico, sostenuta dal forte incremento della domanda degli Stati Uniti, potrebbe crescere fino al 5,5 per cento nel 2021. Lo scrive l'agenzia di rating Moody's correggendo, in un rapporto pubblicato mercoledì, la stima del 3,5 per cento di crescita stilata in precedenza. L'agenzia aumenta anche le previsioni per il 2022, dal 2 al 2,6 per cento, pur avvertendo che per ritrovare i ritmi di crescita del 2019 si dovranno attendere per lo meno due anni. Lo stesso calo del 2020 risulta meno oneroso, con la contrazione dell'8,8 per cento passata all'8,3 per cento. Per Moody's, l'economia messicana torna sin d'ora a correre a una doppia velocità. I settori trainati dal mercato Usa - paese a sua volta accreditato di una crescita maggiore rispetto alle precedenti stime - dovrebbero crescere più velocemente di quelli legati alla domanda interna. Il manifatturiero starebbe già raggiungendo i livelli pre-pandemia, mentre il valore totale delle esportazioni - con la domanda Usa sospinta da importanti stimoli fiscali - risulta addirittura superiore al 2019. In ritardo il commercio al dettaglio, il consumo dei beni durevoli, e l'edilizia. (segue) (Mec)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE