KOSOVO

 
 

Kosovo: premier Hoti su arresti Agenzia per l'agricoltura, massima pena per responsabili

Pristina, 25 feb 09:37 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro uscente del Kosovo, Avdullah Hoti, ha commentato l'operazione di polizia condotta ieri all'Agenzia per lo sviluppo e l'agricoltura del Kosovo che ha visto diversi arresti per sospette tangenti e abuso di denaro pubblico da parte di suoi membri. "I responsabili devono ricevere la massima punizione. Queste persone non meritano di far parte delle istituzioni", ha scritto Hoti in un post su Facebook. La polizia del Kosovo ha eseguito ieri diversi arresti nei confronti di funzionari dell'Agenzia per lo sviluppo agricolo, tra cui lo stesso direttore Agim Nuha. Gli arrestati sono sospettati di avere ricevuto tangenti in cambio della concessione di sussidi agli agricoltori. Il portavoce della polizia del Kosovo Baki Kelani ha confermato al portale di informazione "Gazeta Express" lo svolgimento di un'operazione di polizia in diverse località del Paese aggiungendo che ulteriori informazioni saranno annunciate una volta che l'operazione sarà terminata. Il ministero dell'Agricoltura era guidato nel governo uscente da Besian Mustafa, esponente della Lega democratica del Kosovo (Ldk), stesso partito di mentre Agim Veliu. Il blitz è stato condotto presso il dicastero dove sono state condotte perquisizioni negli uffici anche dell'agenzia. Il procuratore capo del Kosovo Aleksander Lumezi, ha spiegato che l'operazione di oggi ha permesso l'arresto di 12 persone, di cui 10 funzionari e 2 cittadini. Secondo i media locali, sarebbe stato sequestrato denaro per un valore di circa 400 mila euro. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE