SPECIALE INFRASTRUTTURE

 
 

Speciale infrastrutture: Donnet (Generali), con Fenice 190 3,5 miliardi per il rilancio dell’Europa

Roma, 24 feb 16:15 - (Agenzia Nova) - Il 2020 è stato un anno unico, e celebriamo il nostro anniversario mentre affrontiamo le sfide della pandemia: Generali è impegnata a contribuire alla ripresa in maniera sostenibile, dal momento che sono questi i due fattori che saranno il pilastro del futuro. Così l’amministratore delegato di Generali, Philippe Donnet, aprendo la conferenza stampa organizzata oggi in occasione dei 190 anni della società e per presentare il piano di investimenti Fenice 190. “Con il nuovo programma di investimenti vogliamo sostenere il rilancio dell’economia europea, e investiremo 3,5 miliardi di euro in infrastrutture, digitalizzazione, innovazione, green, sanità e istruzione: la nostra linea di partenza sarà di un miliardo”, ha spiegato, sottolineando il sostegno di Generali alle Pmi che integrano le best practices all’interno dei loro modelli di business. “Particolarmente importante per noi è la sostenibilità, ed è per questo che vogliamo giocare un ruolo da innovatore all’interno delle comunità in cui operiamo, attraverso il nostro Human Safety Net”, ha concluso. (Rin)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE