MIGRANTI

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Migranti: Leggeri (Frontex), non siamo responsabili dei respingimenti illegali

Roma, 24 feb 08:06 - (Agenzia Nova) - Dopo la visita nei Balcani della commissaria Ue agli Interni Johansson, a Bruxelles ieri è partita l'indagine del gruppo di lavoro Fswg dell'Europarlamento su presunte violazioni dei diritti umani con il coinvolgimento di Frontex, l'agenzia Ue per le frontiere esterne. Su Frontex da mesi si addensano sospetti e accuse. Il direttore generale Fabrice Leggeri, in una intervista a "La Stampa" le respinge. «Confermo che Olaf sta indagando su Frontex e che l'indagine è partita in relazione ai respingimenti in Grecia: se ci sono state intimidazioni nei respingimenti o se le persone che lavorano con i diritti fondamentali hanno fatto errori. È quello che ho capito di questa indagine, perché non sono ammesso a informazioni più precise. Ma confermo che sono venuti e confermo che questo è in relazione ai 'pushback' e non alla mia persona". La Commissaria Johansson è stata in Albania e Bosnia per visitare il campo di Lipa e per valutare la cooperazione tra Albania e Frontex. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE