BRASILE

 
 

Brasile: debito pubblico aumenta a 0,99 a gennaio e raggiunge i 754 miliardi di euro

Brasilia, 25 feb 02:16 - (Agenzia Nova) - Il debito pubblico federale del Brasile - che include l'indebitamento interno ed estero del paese - è aumentato dello 0,99 per cento nel mese di gennaio, rispetto a dicembre 2020, raggiungendo la cifra record di 5.060 miliardi di real (754 miliardi di euro). Lo ha reso noto il dipartimento del Tesoro del ministero dell'Economia del Brasile. Il debito pubblico è quello emesso dal governo per finanziare il deficit di bilancio della struttura federale, ovvero per pagare le spese che sono al di sopra della riscossione di imposte e tasse. In particolare il debito interno pubblico federale (Dpmfi), in obbligazioni pubbliche federali nazionali, è aumentato dell'1,16 per cento raggiungendo i a 4.821 miliardi di real (727 miliardi di euro). Il debito pubblico federale esterno (Dpfe), risultato dell'emissione di obbligazioni sovrane (titoli di debito di stato) sul mercato internazionale e contratti sottoscritti in passato, ha registrato un calo, passando dai 243 miliardi di real (36,7 miliardi di euro) di dicembre ai 238 miliardi di real (35,8 miliardi di euro) di gennaio. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE