IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: crisi politica, si rischia lo scioglimento dell’assemblea legislativa (4)

Baghdad, 13 apr 2016 16:35 - (Agenzia Nova) - Il premier Haider al Abadi ha presentato ieri la nuova lista dei ministri del gabinetto di governo formato da tecnici dopo quella proposta lo scorso 31 marzo in aula e respinta dalle forze politiche prima ancora di ottenere il voto di fiducia. Anche in questa occasione il primo ministro ha deciso di lasciare invariati i vertici dei ministeri della Difesa e dell'Interno che resteranno rispettivamente sotto la responsabilità di Khaled al Obeidi e Mohammed al Ghabban. Come ministro degli Esteri, Abadi ha fatto il nome dell’ex consulente per la sicurezza nazionale Faleh al Fayad, mentre ad altri due ministeri chiave, quello del Petrolio e della Giustizia, il premier ha proposto rispettivamente Jabbar Ali, già tecnico del dicastero del Petrolio (spalleggiato dal blocco sunnita), e Mohammed Jassim Mohammed, che in passato aveva già ricoperto incarichi ministeriali. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE