GUINEA-BISSAU

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Guinea-Bissau: conclusa dopo otto anni la missione Cedeao nel Paese (2)

Bissau, 11 set 2020 09:52 - (Agenzia Nova) - A inizio marzo, tuttavia, un totale di 52 deputati su 102, membri del Paigc e di formazioni alleate che detengono la maggioranza in parlamento, hanno eletto il presidente del parlamento Cipriano Cassama come presidente "ad interim". Cassama ha però rassegnato le sue dimissioni a sole 24 ore dalla sua elezione, denunciando i timori per la sua incolumità a causa delle presunte "minacce di morte" ricevute. In base ai risultati proclamati dalla Commissione elettorale, al ballottaggio dello scorso 29 dicembre Embalo è risultato vincitore con il 54 per cento dei voti contro il 46 per cento di Pereira, mentre al primo turno del 24 novembre Embalo aveva ottenuto il 27,65 per cento delle preferenze contro il 40,13 per cento di Pereira, ma il ballottaggio aveva rovesciato quei risultati per il sostegno offerto a Embalo dai principali candidati eliminati, compreso quello del presidente uscente Mario Vaz e del suo bacino elettorale. La Commissione elettorale ha più volte effettuato il riconteggio dei voti – l’ultimo dei quali lo scorso 25 febbraio – e ha finora sempre confermato la vittoria di Embalo, tuttavia secondo la Corte la Commissione non avrebbe condotto un controllo completo dei voti. Per questo motivo Pereira, candidato del Partito africano per l'indipendenza della Guinea e di Capo Verde (Paigc, che detiene la maggioranza in parlamento) ha presentato un nuovo ricorso, chiedendo la ripetizione del voto a causa di presunte irregolarità diffuse. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE