GUINEA-BISSAU

 
 

Guinea-Bissau: firmato accordo con Pechino per il restauro del parlamento

Bissau, 30 set 2020 11:33 - (Agenzia Nova) - Il governo cinese finanzierà il restauro dell'Assemblea nazionale della Guinea-Bissau. L'accordo, concluso a Bissau dal ministro guineano dei Lavori pubblici, dell'edilizia abitativa e dell'urbanistica Fidelis Forbes e dall'incaricato d'Affari dell'ambasciata cinese a Bissau, Li Feng, prevede che tecnici di Pechino assistano ai lavori di restauro dell'edificio governativo, il Palazzo del popolo. Dopo aver firmato il documento, riferisce la stampa guineana, il ministro Forbes ha dichiarato che "la Guinea-Bissau continuerà a collaborare con il governo cinese", mentre per il rappresentante di Pechino il suo governo sarà "sempre disponibile a lavorare e proseguire la cooperazione bilaterale con la Guinea-Bissau". L'accordo conferma in realtà una consolidata collaborazione fra i due Paesi: il Palazzo del popolo è stato costruito nel 2005 con l'aiuto del governo cinese, e da allora i lavori di manutenzione sono stati eseguiti sempre da tecnici di Pechino. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE