FRANCIA

 
 

Francia: ferrovie nazionali perdono 3 miliardi di euro nel 2020

Parigi, 24 feb 19:12 - (Agenzia Nova) - Le ferrovie dello Stato francesi (Sncf) hanno perso 3 miliardi di euro nel 2020 a causa della crisi del coronavirus. I ricavi sono scesi del 14,2 per cento rispetto al 2019, raggiungendo 29,97 miliardi di euro. L'azienda nel 2019 aveva già perso 801 milioni di euro a causa degli scioperi contro la riforma delle pensioni. "La mobilità internazionale è bloccata e il mercato francese va a rilento", si legge in un comunicato. In un'intervista rilasciata al quotidiano "Le Monde", il presidente della Sncf, Jean-Pierrre Farandou, ha sottolineato che è necessario rilanciare al più presto le tratte dei treni ad alta velocità. Farandou ha parlato di una "riconquista dei volumi" dei ricavi attraverso una "politica tariffaria più accessibile" e meno cara. Tra le sfide della Sncf, ha spiegato il dirigente, ci sarà quella di riconquistare i clienti che viaggiano per lavoro, diminuiti del 10-15 per cento a causa delle riunioni in videoconferenza. "La mia ambizione è il Tgv per tutti, il Tgv popolare", ha detto il presidente, secondo il quale "bisogna pensare in grande". "Nel 2021 altre compagnie ferroviarie attaccheranno il Tgv sul suo mercato" e proporranno "servizi ai nostri clienti su alcune tratte a gran velocità", ha detto Farandou. (Frp)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE