DIFESA

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Difesa: Marina militare, fregata Rizzo nel golfo di Guinea per contrasto a pirateria

Roma , 24 feb 18:21 - (Agenzia Nova) - La nave Rizzo prenderà parte alla missione “Gabinia”, per un periodo complessivo di circa quattro mesi, in una zona del mondo a forte rischio per gli attacchi di pirateria, dove insistono rilevanti interessi economici ed energetici per il nostro Paese in relazione al libero uso del mare e delle vie di comunicazione marittima. Lo riferisce in un comunicato il ministero della Difesa, sottolineando che la fregata ha lasciato ieri, 23 febbraio, la base navale di La Spezia per dirigersi verso le acque del Golfo di Guinea, dove sarà impegnata per circa quattro mesi in missione di prevenzione e contrasto della pirateria e delle rapine a mano armata in mare. Il personale di bordo ha osservato un isolamento cautelativo di 17 giorni e ha effettuato tre test specifici per il Covid-19. Il Golfo di Guinea - prosegue la nota - è infatti uno dei mari del mondo più a rischio per gli attacchi di pirateria, ma allo stesso tempo di estrema rilevanza per il nostro Paese, per la sua stretta connessione con il Mediterraneo ed i forti interessi nazionali correlati. Sono sempre più frequenti infatti gli attacchi nei confronti dei mercantili in transito nell’area, tanto da essere considerati un rischio concreto e costante al libero uso del mare per i traffici commerciali. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE