GERMANIA

 
 

Germania: Ifw, politica del governo per il clima è inefficiente

Berlino, 23 feb 20:49 - (Agenzia Nova) - La politica del governo tedesco per il clima è inefficiente in diversi settori. È quanto si apprende da un'analisi dell'Istituto per l'economia mondiale di Kiel (Ifw), come riferisce il quotidiano “Handelsblatt”. In particolare, il presidente dell'Ifw Gabriel Felbermayr ha criticato il massiccio ricorso dell'esecutivo federale ai sussidi come strumento per la protezione dell'ambiente. Per l'economista, le sovvenzioni sono “spesso inutilmente costose”. Felbermayr ha citato, per esempio, i premi per l'acquisto di auto elettriche e le riduzioni dell'Iva sui biglietti ferroviari. Secondo il presidente dell'Ifw, deve essere lasciato al mercato il compito di promuovere le migliori tecnologie per la riduzione delle emissioni inquinanti. Dai dati della Commissione europea risulta che la politica della Germania per il clima prevede sussidi per almeno 40 miliardi di euro, pari all'1,2 per cento del Pil e con una forte tendenza al rialzo. Secondo l'Ifw, le sovvenzioni sono tuttavia “poco trasparenti e in alcuni casi anche contraddittorie”. Il rischio di questo massiccio intervento pubblico è poi lo spiazzamento degli investimenti privati. Come illustrato dall'Ifw, i sussidi sono appropriati esclusivamente se costituiscono l'opzione migliore, quando la determinazione del prezzo diretto delle emissioni di CO2 non è possibile. Tuttavia, dal 2021 il governo federale ha introdotto un costo per le emissioni di biossido di carbonio. La tariffa aumenterà nei prossimi anni, creando incentivi per le aziende e le famiglie a rispettare il clima. Secondo l'IfW, questo percorso è più trasparente e più facile da pianificare. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE