IRAQ

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Iraq: razzi su Baghdad ed Erbil, tensioni alla vigilia della visita del Papa (5)

Baghdad, 23 feb 16:20 - (Agenzia Nova) - Le ostilità fra milizie sciite e governo curdo sono dovute a più fattori, e affondano le loro radici nell’instabilità politica e di sicurezza del Paese, soprattutto nella situazione del conteso distretto di Sinjar. Quest’ultimo è una zona di grande importanza strategica, situata nel nord-ovest del Paese nelle vicinanze dei confini con Turchia e Siria. Tenere Sinjar permette di controllare le vie terrestri che collegano Teheran a Damasco, e le linee di rifornimento logistico fra il sud-est della Turchia e il nord della Siria. Per questo motivo il defunto presidente iracheno Saddam Hussein utilizzò l’area come sito di lancio per i missili che colpirono Israele nel 1991, e per questo motivo la zona è contesa fra le forze regionali e internazionali attive in Siria e infestata da gruppi armati: dal Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk), che vi ha stabilito una roccaforte, dalle Unità di protezione popolare (Ypg) curdo-siriane e dalle stesse Pmu. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE