THAILANDIA-UE

Mostra l'articolo per intero...
 
 

Thailandia-Ue: Bangkok riapre colloqui sul libero scambio per ridurre dipendenza dalla Cina (6)

Bruxelles, 18 ott 2019 06:06 - (Agenzia Nova) - L’Unione europea può ambire a un ruolo di primo piano in questo dinamico processo di sviluppo economico: l’Ue è oggi il terzo maggior partner commerciale della Thailandia e dell’Asean, ed è anche complessivamente il primo investitore nei paesi membri dell’organizzazione. Quest’anno Bruxelles ha concluso con successo negoziati per accordi di libero scambio con Vietnam e Singapore, dopo anni di negoziati. Secondo l’ultima indagine Eu-Asean Business Sentiment Survey, le aziende europee guardano sempre più all’Asean come regione caratterizzata da promettenti opportunità economiche, con percentuali del 51 per cento nel 2018, e del 53 per cento quest’anno. Nel 2019 il 70 per cento delle aziende europee partecipanti al sondaggio hanno espresso l’intenzione di espandere le loro operazioni nel Sud-est asiatico, contro il 59 per cento dello scorso anno. Il 94 per cento delle aziende europee ha sollecitato l’Ue ad accelerare i negoziati. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..
GRANDE MEDIO ORIENTE
EUROPA
AFRICA SUB-SAHARIANA
ASIA
AMERICHE